Home » Notizie » IL MANIFESTO DI VENTOTENE CHI LO SCRISSE , CHI LO STAMPÒ

IL MANIFESTO DI VENTOTENE CHI LO SCRISSE , CHI LO STAMPÒ

La lettera a Sergio Romano di Alessandro Figà Talamanca, pubblicata su Il Corriere della Sera del 4 febbraio 2016

di Fondazione Salvemini Rossi | 21 febbraio 2016

da Lettere di Sergio Romano – Corriere della Sera del 4 febbraio 2016

Nel corso della sua visita a Ventotene il presidente del Consiglio Renzi ha ricordato che proprio a Ventotene fu scritto il cosiddetto Manifesto di Ventotene che proponeva per il dopoguerra un’Europa unita e democratica. Renzi ha menzionato tuttavia solo uno degli autori del Manifesto: Altiero Spinelli, dimenticando gli altri due autori: Eugenio Colorni ed Ernesto Rossi, allora confinati, assieme a Spinelli, a Ventotene. Vuole farlo lei? Alessandro Figà Talamanca, Presidente della Fondazione] Nel corso della sua visita a Ventotene il presidente del Consiglio Renzi ha ricordato che proprio a Ventotene fu scritto il cosiddetto Manifesto di Ventotene che proponeva per il dopoguerra un’Europa unita e democratica. Renzi ha menzionato tuttavia solo uno degli autori del Manifesto: Altiero Spinelli, dimenticando gli altri due autori: Eugenio Colorni ed Ernesto Rossi, allora confinati, assieme a Spinelli, a Ventotene. Vuole farlo lei?
Alessandro Figà Talamanca, Presidente della Fondazione

Leggi la risposta di Sergio Romano nell’articolo originale