Home » Eventi » L’informazione televisiva al servizio del Vaticano

L’informazione televisiva al servizio del Vaticano

di Fondazione Salvemini Rossi | 15 giugno 2016

logocriticaliberale

PRESSO LA FEDERAZIONE NAZIONALE DELLA STAMPA ITALIANA

Giovedì 23 giugno ore 17-19

SALA WALTER TOBAGI,

CORSO VITTORIO EMANUELE II n. 349 ROMA

L’INFORMAZIONE TELEVISIVA

AL SERVIZIO DEL VATICANO

Discussione sul

V RAPPORTO SULLE CONFESSIONI RELIGIOSE E TV

VI RAPPORTO SUI TELEGIORNALI

E SULLA PRESENZA TELEVISIVA DI PAPA FRANCESCO

un saluto di

Giuseppe Giulietti, Presidente della Federazione nazionale della Stampa Italiana

Presenta e modera

Enzo Marzo, Presidente della Fondazione Critica liberale

Intervengono:

Alberto Airola, senatore M5S, membro della Commissione di vigilanza Rai

Vittorio Emiliani, giornalista, già membro del Cda della Rai-Tv

Carlo Freccero, membro del Cda della Rai-Tv

Claudio Paravati, direttore della rivista “Confronti”

Vincenzo Vita, già membro del Cda della Rai-Tv

dibattito:

intervento programmato della Segretaria di F.O.B. (European Federation for Freedom of Belief) Raffaella Di Marzio, che ha presentato il ricorso all’Agcom

conclusione

prof. Sergio Lariccia:

Privilegi delle confessioni religiose e diritto di informazione

per informazioni rivolgersi a Critica liberale Via delle Carrozze n. 19 – 00187 Roma – tel. e fax 06.6796011 – www.criticaliberale.it

e-mail info@criticaliberale.it